ATTO COSTITUTIVO
DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE MOVIMENTO
“CENTO E PIU’ ARTISTI UNITI PER IL MONDO”
L’anno 2009, il giorno 16 del mese Novembre, AGENZIA DELLE ENTRATE TIVOLI - ROMA.


martedì 23 febbraio 2016

PATRIZIA TUMMOLO FA PARTE DEL MOVIMENTO, PRESENTA LA SUA BIOGRAFIA ED ALCUNE OPERE

Patrizia Tummolo

Patrizia Tummolo nasce nel 1961 a Genova, dove vive e lavora.
Dopo i primi studi, sullo stilismo di moda,conseguiti a Genova, per Patrizia si fa strada la passione di approfondire gli  studi artistici, frequentando l’istituto artistico sperimentale “Paul Klee” di Genova.

Da qui è un continuo divenire di ispirazioni che danno stimoli all’artista per sperimentare svariate tecniche e linguaggi nelle varie dimensioni dell’Arte, dalla pittura, alla scultura.     
Negli anni 90, è responsabile della scenografia teatrale per gli spettacoli del centro turistico “Squillace”, nella cittadina di  Squillace (Catanzaro).  
Tummolo comincia a esporre nel capoluogo ligure e in varie località italiane.
Vanno ricordate le sue partecipazioni alle collettive di Mapello (1995), e le esposizioni al centro Civico Buranello di Genova (1998).
Negli anni seguenti torna ad occuparsi di scenografia, assumendosi, per due anni (2000-202) l’organizzazione artistico-teatrale del gruppo ragazzi del “Don Bosco” di Genova –Quarto.
Seguono l’inserimento alla manifestazione “Luci sui Forti” (Genova 2005) con l’opera pittorica “ Suoni e Colori
Interventi pittorici per l’edizione storica “Come conoscere Genova…tramite la metropolitana”, casa editrice Janua Press: realizzazione dell’opera pittorico –materica ”Il portello del mare”,tracce di storia” (scultura in ferro-agilla-cromatura) e “le forme del mare”(scultura in legno- ferro-pexiglass e cromatura) esposte alla presentazione del libro, presso il “Teatro della gioventù” nell’agosto del 2008.

DANZA SUBACQUEA 


ASCOLTA IL SUONO DELLA TERRA - METALLO TUBOLARE


VIBRAZIONI NEL'ARIA

METAMORFOSI DEI SUONI


SCULTURA


DIALOGO DELLE ESISTENZE - SCULTURA IN MARMO DI CARRARA
 ISTALLATO SUL LAGO BALATON IN UNGHERIA