ATTO COSTITUTIVO
DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE MOVIMENTO
“CENTO E PIU’ ARTISTI UNITI PER IL MONDO”
L’anno 2009, il giorno 16 del mese Novembre, AGENZIA DELLE ENTRATE TIVOLI - ROMA.


mercoledì 12 settembre 2018

Rita Cavallaro, VICE PRESIDENTE E DELEGATA CORRISPONDENTE DEL MOVIMENTO "CENTO ARTISTI PER IL MONDO" TI SOSTENIAMO AL TUO FIANCO!

Orlando Serpietri Presidente
Rita Cavallaro Vice Presidente per una Messina Migliore
ACCOLGONO SEGNALAZIONI PER LA CITTA' ( gruppo: IO LO SEGNALO AL SINDACO DE LUCA -LUI RISOLVERÀ! PER UNA MESSINA MIGLIORE) .
POSTA LA SEGUENTE DOMANDA : ''Angeli in volo'' SONO OPERE D'ARTE? LASCIARE O TOGLIERE? SCORRETE LE FOTO: MI SEMBRA EVIDENTE LO STATO DI DEGRADO VIGENTE, OPERE BRUTTE , SPORCHE E ARRUGINITE ADORNANO LA CITTA' DI MESSINA. E DAVVERO QUESTA L'ARTE? LA CULTURA? DA CITTADINA E VICEPRESIDENTE DI QUESTO MOVIMENTO HO DETTO NO A QUESTO SCEMPIO!!!! QUI QUALCHE INFORMAZIONE SU QUESTE '' OPERE'' https://www.cmnews.it/…/4711-messina-dodici-artisti-per-il…/
MI CHIEDO VERAMENTE SE C'E' E SE ESISTE UNA ADEGUATA EDUCAZIONE SU COSA SIA L'ARTE! A QUESTE '' OPERE'' FAREI FARE UN VOLO NELLA DISCARICA!

sabato 25 agosto 2018

Arta si Religie: Pictura monumentala-Dorin Macovei

Arta si Religie: Pictura monumentala-Dorin Macovei: Biserica din Siretu ,Bacau. Biserica din Siretu ,Bacau. Biserica din Siretu ,Bacau. Pictor Dorin Macovei   ...

martedì 21 agosto 2018

Bz Akira Santjago Artista ci presenta la sua nuova Opera: LET IT SNOWCRASH

Movimento Cento Artisti per il Mondo presenta l'opera VideoArte di Bz Akira Santjago, Artista e Compositore musicale.

Per apprezzare e comprendere meglio la videomusica è necessario leggere il testo qui di seguito:

 "Il controllo dei mass media (lo Spettacolo, il Mainstream) dipende dallo stabilire delle linee di associazione" diceva Burroughs. "Quando le linee sono tagliate (SnowCrash), le connessioni associative sono interrotte".

"Puntini biancastri che appaiono su uno schermo televisivo a causa di un guasto dell'apparato ricevente o per la debolezza del segnale. È il colore della televisione sintonizzata su un canale morto, è l'interruzione del segnale portante e ipnotico del pensiero dominante."


L'Immaginazione non è libera in una Società di Schiavi dello Spettacolo. L'Immaginazione deve essere libera. È la fame dell'Immaginazione che crea nuove realtà e fa saltare in aria ogni norma stabilita.


Fermare il Dialogo Interiore è l’aspetto preliminare del Vedere (che non è Guardare). Fermare il Dialogo Interiore significa Fermare il Mondo. Attraverso il Silenzio Interiore, il Mondo così come lo conosciamo cessa di esistere di fronte alla nostra percezione e appare come veramente è.


La descrizione della realtà, che autoalimentiamo ogni giorno con il Dialogo Interiore e con la contemplazione passiva dello Spettacolo, del Mainstream, è solo una possibile descrizione della realtà, e la mappa non è il territorio; Il Mondo appare così perchè da centinaia, migliaia di anni lo pensiamo collettivamente così e perchè così ce lo descrivono, quotidianamente, incessantemente.

Quando una convenzione diventa convinzione è capace di vincolare l'uomo a essa e di rendere difficile l'accettare suggestioni contrarie.

 Per continuare la lettura e vedere la video arte clicca QUI----> https://bzakirasantjago.blogspot.com/2018/08/let-it-snowcrash-bz-akira-santjago.html

  Lo SnowCrash è la distruzione di ciò che pensavo di conoscere, 
lasciando spazio per emergere, a qualcosa di molto più prezioso.

Vicepresidente del Movimento 
Rita Cavallaro 

giovedì 26 luglio 2018

FRANCESCO MILLONZI REGISTA, FA PARTE DEL MOVIMENTO E PRESENTA FILM-INCHIESTA



Regista Francesco Millonzi


Oggetto: film-inchiesta, sulla vita e la cronaca dell'uccisione di Peppino Impastato, dal titolo: "RADIO AUT”, del regista Francesco Millonzi.
Mi pregio di proporvi la divulgazione in oggetto.
Il film-inchiesta per la legalità: "RADIO AUT”, documenta la vita e la cronaca dell'uccisione di Peppino Impastato”.Il filo conduttore del film e il fratello Giovanni, dove testimonia la drammatica verità sulla vita e l'uccisione del fratello, nonché, la testimonianza di Felicetta, moglie di Giovanni, che racconta il rapporto che la mamma di Peppino aveva con lo stesso. Il film si articola con le inedite testimonianze dei compagni di Peppino, come il compagno Paolo Chirco, che arriva sul posto del delitto per fotografare l'accaduto. Foto rilevanti per il processo, documentati anche nel film. Seguono altre testimonianze importanti dei suoi compagni, come quella di Pino Manzella che parla di “RADIO AUT”, emittente fondata da Peppino e i suoi compagni, documentato nel film, con l'audio originale della satira fatta da Peppino ai mafiosi. Poi segue la testimonianza di Marcella Stagno, che a condiviso tante esperienze insieme a Peppino, ponendo molti dubbi sulla morte del padre. Abbiamo anche documentato: “CASA MEMORIA” con la nipote di Peppino, Luisa Impastato, che narra alcune poesie scritte da Peppino e come le sue idee continuano ancora a vivere. Nel film si documenta il casolare dove Peppino è stato ucciso, con diverse scene ricostruite di tutto l'accaduto, fino ad arrivare alla morte. Il dopo la morte di Peppino, viene raccontato dal Prof. Umberto Santino, fondatore del: “Centro Siciliano di Documentazione Giuseppe Impastato”, che convinse mamma Felicia e Giovanni Impastato a costituirsi parte civile nel processo, che arrivò alla sentenza finale, dove il mandante dell'omicidio Impastato fu il boss Tano Badalamneti, sentenza documentata anche nel film. La pellicola ha diverse scene ricostruite dove si evince tra le testimonianze e le ricostruzioni la verità sull'omicidio Impastato. Il film finisce con l'esclusivo video fatto a Peppino a “Radio Aut”, documento unico, dove lui saluta. Il film: “RADIO AUT” sta attraversando tutta la sicilia, riscuotendo molto successo, in un tour chiamato: “IL SALUTO DELLA LEGALITA'”, con riconoscimenti internazionali, quale: "PREMIO INTERNAZIONALE ALLA LEGALITA'" e “PREMIO ECCELLENZE ITALIANE IN EUROPA”.
Durata film: 1h:06 min.











martedì 17 luglio 2018

ARTE E DESIGN PER LA TUTELA AMBIENTALE- CONCORSO ARTISTICO FONDAZIONE PESCARABRUZZO

Movimento Cento Artisti per il mondo promuove il concorso artistico

''ARTE E DESIGN PER LA TUTELA AMBIENTALE''
Bando scadenza 31 ottobre 2018



Il bando completo :


Vicepresidente del Movimento Rita Cavallaro


giovedì 28 giugno 2018

IVANA BASCIRGLIE' ARTISTA DEL MOVIMENTO PRESENTA LE SUE SPECIALI OPERE.







Nasce a Napoli nel Novembre del 1954, vive a Sorrento fino al '75. Si diploma all'Istituto Statale d'arte di Napoli nel '71, partecipa alla "Primavera Napoletana" come ceramista. Consegue il diploma di maturità magistrale nel 1974. Partecipa ad alcune mostre come pittrice, sulla Costiera Sorrentina. Appena diplomata frequenta la bottega di ceramica del Prof. Libernini a Capodimonte, a Napoli, per un anno. Per alcuni anni ha frequentanto lo studio Demodè di Riccardo Paolucci a Velletri affinando le tecniche del colombino, del bassorilievo, del raku e quelle decorative con smalti e lustri metallici col Maestro Cimatti.Mostre :ARTEPADOVA, BIENNALE DI FIRENZE presso la Fortezza Da Basso, Teatro Dei Dioscuri al Quirinale Roma, PrinceArt SALERNO 2016.dal 2 al 5 giugno.Palazzo Ferrajoli, roma Caput Mundi Arte 24\27 Giugno 2016 con riconoscimento "per rappresentare con la propria Arte l' idea di Eternità". Mostra collettiva a NEW YORK, dall'8 al 15 Luglio 2016 presso "Jadite galleries" Square Little Wordls-Primo premio Sandro Botticelli 2017per la Scultura, Firenze Fortezza da Basso. Triennale di Roma 2017,Palazzo Velli Expo, inaugura Daniele Radini Tedeschi.


mercoledì 27 giugno 2018

VITTORIA SALATI ARTISTA, FA PARTE DEL MOVIMENTO, PRESENTA LE OPERE REALIZZATE IN COLLABORAZIONE DEL MARITO VANNI MONDADORI "ILLUMINATI E CREATIVI"

LA BELLA NEFERTITI 60 X 60

L'AMORE DI MARIA 80 X 80 



CESTO DI CILIEGE 65 X 65

..E IN FONDO LA LUCE 80 X 60


AQUILONI 60 X 90


RAGGI DI LUNA 80 X 100

IO SONO IL VENTO 75 X 95


MARIA MADDALENA 60 X 90


Biografia di Vittoria Salati

Vittoria Salati, nata  sull'Appennino Parmense  risiede  e  lavora a Cambiago (MI). E' entrata nell'ambiente artistico, da cui è rimasta coinvolta e catturata,  grazie al marito Vanni Mondadori, estimatore di arte; in questo magico mondo ha  iniziato  una personale  attività artistica basata su una tecnica inusuale .

 Le opere  di Vittoria Salati  infatti, si caratterizzano per essere incise  a mano, sino ad ogni più piccolo particolare, su tavola di legno, mdf, successivamente dipinte con colori acrilici, rappresentando molteplici soggetti, dalle figure nitide, ben definite e dai colori forti e decisi.  


Originale anche la cornice che è parte integrante della stessa tavola. 
La complessità  connessa alla creazione di queste  opere rende esclusiva  questa tecnica, che nell'ambito delle sue mostre personali  e collettive, ha incontrato il consenso del pubblico, ottenendo un notevole successo.
Dal 2009 il marito Vanni Mondadori collabora, si occupa in fatti della parte incisoria delle opere . Vittoria disegna, Vanni incide e Vittoria completa l’opera dipingendola.

venerdì 22 giugno 2018

Rita Cavallaro Vicepresidente del movimento al IFFG 2018 - FiberArt da Collezione 2018

IFFG 2018 - INTERNATIONAL FREEFORM FIBERARTS GUILD
Fiber Art da Collezione 2018

Tema della pubblicazione: Weather and Galaxies ( il tempo e le galassie)
Autore: Cyra Lewis e  altri 27 artisti.


Rita Cavallaro Vicepresidente del Movimento
presenta la sua opera facente parte della collezione.

Tema: Galassie
Opera: Scultura
''La Via lattea'' 



Opera e Concept presente nel libro, per acquistarlo e vedere in anteprima, cliccare sul link in alto. 

Grazie per la visione.




lunedì 28 maggio 2018

LUCIANO MIGGIANI ARTISTA DEL MOVIMENTO, E LE OPERE IN LEGNO PRESENTATE DALLO STORICO DELL'ARTE MARIO CADDEO

Prorompente scultore del legno, Luciano Miggiani, in un creativo stile sui generis, di simbiosi liberatoria che trascende la figurazione, e' capace di avventurarsi nell'anima della materia, nonchè di entrare nell'intimità e nella personalità del soggetto, facendo della scultura poesia e strumento d'analisi interiore. Riesce con sconcertante abilità e scioltezza a sublimare e fondere contestualmente, rendendole compatibili, la forma e l'etica, plasmando variegate soluzioni plastiche talvola immaginifiche. 
Mario Caddeo Storico dell’Arte Ministero Beni Culturali Regione Lazio


Tavolo, Legno Castano, Lungo 2,50 X 1,20 Altezza, O,82 Spessore 6 cm. Poggia su due Sculture di Radici,  tutto Artigianale, Raffinata lavorazione a mano del Maestro del Legno Luciano Miggiani

OPERA DELL'ARTISTA LUCIANO MIGGIANI, 
ESPERTO  CONOSCITORE DEL LEGNO

CAPOLAVORO ESTRAPOLATO DALLA NATURA "MORTA" IMMORTALATO  DAL'INTUITO CREATIVO DELL'ARTISTA!


TRONO IN LEGNO SPECIALE


OMAGGIO DAL PRESIDENTE DEL MOVIMENTO "CENTO ARTISTI PER IL MONDO" AL MAESTRO LUCIANO MIGGIANI PER IL SUO COMPLEANNO

 8 LUGLIO PROSSIMO 2018

MAESTOSA  RADICE MODELLATA  IN BELLEZZA SCULTOREA  MONUMENTALE


Nei boschi si incontrano "gnomi" in forma di schegge. Mi ispirano in figure animali.


TOTEM INDIOS


"GIUNGLA" DI ANIMALI AGGROVIGLIATI IN UNA RADICE DI ALBERO













PAOLO TAGLIAFERRO ARTISTA DEL MOVIMENTO PRESENTA IL SUO CURRICULUM (pagina da completare)


Paolo Tagliaferro nasce il 25 settembre 1981 a Lonigo, in provincia di Vicenza. Fin da piccolo appassionato di pittura, anche grazie agli insegnamenti del padre Luigi, inizia il suo percorso artistico es20150925_180628eguendo copie d’autore, principalmente di Caravaggio ma anche di altri pittori del XVII secolo. Frequenta il Liceo Artistico “A. Martini” a Vicenza, per poi conseguire la laurea in pittura presso l’Accademia di Belle Arti “G.B. Cignaroli” a Verona, nel 2007. Durante gli studi all’accademia, si avvicina all’iperrealismo (corrente pittorica nata negli Stati Uniti negli anni ’70 del secolo scorso). Le prime sperimentazioni di Paolo riguardano il genere della natura morta, per poi allargarsi ai ritratti, ritratti di animali, proponendo anche nature morte con giocattoli moderni e non. Dopo gli inizi, con la partecipazione a concorsi di pittura e mostre nel vicentino, grazie anche all’apprezzamento di critici e galleristi arriva ad esporre alla 54ma edizione della Biennale di Venezia nel 2012, e a collaborare con gallerie d’arte in Italia e all’estero. Dal 2013 arricchisce la sua esperienza artistica e culturale con l’insegnamento della pittura iperrealista presso lo studio di Lonigo,  per poi scrivere nel 2014 un dettagliato manuale tecnico sulla pittura iperrealista.

FIERE D’ ARTE

26-28 Febbraio 2016 Oxford International Art Fair, Oxford Town Hall, England.
Gallerista: Francesco Basile – Artheerenveenart Art Gallery, Heerenveen, Olanda.
27-28 Agosto 2015 Amsterdam International Art Fair, Located Beurs van Berlage- Amsterdam.
Gallerista: Francesco Basile – Artheerenveenart Art Gallery, Heerenveen, Olanda.
20-23 Febbraio 2014 ART Innsbruck
Gallerista: Patrick Caputo, Galerie Unique, Torino.
11-14 Gennaio 2008 Bergamo Arte Fiera
Gallerista: Matteo Vanzan, Galleria Artesgarro, Lonigo.
9-13 Novembre 2006 Padova Arte Fiera, Galleria Alba Gallery, Ferrara.
Curatore: Roberto Puviani.

sabato 19 maggio 2018

Concorso di Pittura Estemporanea '' Pisoniano e i suoi vicoli'' PARTECIPAZIONE GRATUITA

Movimento Cento Artisti per il Mondo 
Promuove la seguente iniziativa e invita tutti gli artisti pittori
del Movimento e Non, alla condivisione e alla partecipazione. 

Comune di Pisoniano
Pro Loco  Pisoniano
Concorso di Pittura Estemporanea
''Pisoniano e i suoi vicoli''
Domenica 3 Giugno 2018
PARTECIPAZIONE GRATUITA
Ai partecipanti verrà fornito un cestino-pasto
 intorno alle ore 13:00

Premiazione presso il Centro Sociale '' Belvedere'' ore 19:00
Premi:
1° Classificato - euro 400
2° Classificato - euro 250
3° Classificato - euro150

Regolamento e modulo di iscrizione 
 

Regolamento e domanda di iscrizione reperibili anche sul sito

 Vicepresidente del Movimento
Rita Cavallaro

 

sabato 5 maggio 2018

Bz Akira Santjago Artista del movimento presenta '' FLUXUS''

Movimento cento artisti per il mondo promuove l'artista Bz Akira Santjago membro del movimento. E' artista, musicista, compositore, mashupper audio/video.
Ci presenta la sua nuova opera '' FLUXUS''

 L'artista ritiene importante la lettura dei testi che accompagnano la sua opera prima di intraprenderne la visione per una maggiore comprensione dell'opera stessa. 

 Qui uno stralcio:
"la gioia e la felicità non si realizzano mediante uno sforzo. La creazione nasce dallo sforzo o piuttosto dalla cessazione dello sforzo? Quand'è che si scrive, si dipinge o si canta? Quand'è che si crea? Non c'è dubbio: quando non ci si sforza di farlo, quando si è completamente aperti, quando a tutti i livelli si è in comunicazione totale, completamente integrati. Solo allora c'è gioia e si può dunque cantare o comporre una poesia o dipingere o dare forma a qualcosa. Il momento della creazione non nasce dalla lotta. Forse, se afferriamo la questione della creatività, saremo in grado di comprendere cosa intendiamo per sforzo. La creatività è il risultato di uno sforzo? Siamo consapevoli nei momenti in cui siamo creativi? Oppure la creatività è una sensazione di totale dimenticanza di sé, quella che si prova quando non c'è tumulto, quando si è del tutto inconsapevoli del movimento del pensiero, quando c'è solo completezza, pienezza, ricchezza dell'essere?" Jiddu Krishnamurti





Prosegui la lettura e la visione dell'opera qui -- > http://bzakirasantjago.blogspot.it/2018/04/fluxus-bz-akira-santjago.html


Vicepresidente del Movimento Cento Artisti per il Mondo 
Rita Cavallaro



venerdì 2 marzo 2018

VALERIA FIORE ARTISTA DEL MOVIMENTO PRESENTA LE SUE OPERE


Valeria Fiore nata in provincia di Fermo, dove attualmente vive e opera, ha conseguito gli studi presso l’Istituto Statale d’Arte “Ugo Preziotti” nel 2006.
Dallo stile inconfondibile poiché volutamente fuori dagli schemi, originale e dinamico, sperimenta diverse tematiche e tecniche prediligendo soggetti orientali, collage e colori acrilici dalle tonalità accese e pure.
Grazie anche all’interesse verso un percorso di crescita ed evoluzione interiore, le sue opere rispecchiano il desiderio di condurre lo spettatore in un viaggio introspettivo dell’io e delle verità al mondo nascoste. Spesso cariche di messaggi culturali, filosofici e mistici, le creazioni dell’artista volgono a svelare la vera natura dell’essere, libera da condizionamenti e manipolazioni sociali.
In quest’epoca spesso troppo materialista, il principale obiettivo del suo lavoro e percorso artistico, è dunque quello di riportare l’attenzione verso l’aspetto più spirituale della vita, l’interconnessione profonda fra tutte le cose, donando una nuova anima all’arte e risvegliando la coscienza di chi osserva.
Dopo aver maturato varie esperienze in ambito grafico e calzaturiero torna ora a dedicarsi pienamente alla pittura, passione che l’ha sempre accompagnata insieme alla poesia.
L’arte è l’unica cosa a renderla umile materia grezza ancora da scolpire e scoprire!

Aggiungi didascalia

Aggiungi didascalia

Aggiungi didascalia

Aggiungi didascalia

Aggiungi didascalia

martedì 30 gennaio 2018

RAFFAELE SAVOLDELLI ARTISTA DEL MOVIMENTO PRESENTA LE SUE OPERE ILLUMINATI E CREATIVI

Aggiungi didascalia

Aggiungi didascalia

Aggiungi didascalia

Aggiungi didascalia

Aggiungi didascalia

RAFFAELE SAVOLDELLI


Le “opere”, così come rappresentate, sia per la mia formazione, sia per una mia inclinazione personale verso i colori, le linee, le forme armoniose, se proprio vogliamo inserendole in un periodo storico e legarle ad una corrente artistica, mi sento di affermare che fanno riferimento esplicito all'arte moderna astratta che va dalla fine dell'800 ai giorni nostri. 
Alla luce di quanto sopra delineato, ecco, io penso di trovarmi in una via di mezzo tra le diverse correnti, ossia tendo comunque a dare in diversi disegni già dalla sua origine un tema, un filo logico, celato (volutamente) o figurato, con una incisiva convergenza verso l'"astrattismo Kandinskiano, o di Picasso, piuttosto che di John Mirò..ecc…", in tanti altri invece la rappresentazione figurativa si costituisce e concretizza man mano con l’intreccio delle linee, dei cerchi, delle rette, delle curve..dove con una buona dose di immaginazione e diciamo pure anche capacità visiva acquisita con la realizzazione di circa 300 bozzetti, vado ad individuare figure di diversa natura, mentre laddove il dipinto nasce spontaneamente, lascio all’interpretazione ed immaginazione di chi si pone davanti allo stesso, l’individuazione personale di quanto e cosa vi sia raffigurato. 

lunedì 15 gennaio 2018

Video Arte '' Steal Like An Artist '' di Bz Akira Santjago artista del movimento

ARTISTA "ILLUMINATI E CREATIVI


   STEAL LIKE AN ARTIST 
 RUBA COME UN ARTISTA
Video arte di bz akira santjago
Compositore audio/video


"La mia è composizione a più dimensioni; c'è la composizione musicale, che è la parte più grande del lavoro; compongo le note, quindi rubo anche le note e i suoni dei vari strumenti che utilizzo, oltre ai campioni musicali rubati qua e là, che in percentuale, sono in minima parte rispetto alla composizione melodica; il tutto è composto per le immagini che mashupperò sopra seguendo un idea concettuale precisa; non ho mai negato di rubare, anzi per me rubare, nel senso "copiare, trasformare, combinare", è la base della creatività; nel fare questo cerco di trasmettere qualcosa; non è un mescolare fine a se stesso, se il messaggio arriva o meno dipende anche dalla sensibilità e dalla volontà di chi guarda e ascolta; lavoro molto sulle associazioni immagini <--> immagini, immagini <--> musica, immagini <--> suoni e associazioni concettuali.. nei miei video utilizzo la tecnica del Détournement, sovverto il significato delle immagini originali inserendole in altri contesti semantici attraverso nuove relazioni per creare nuovi significati e nuove storie... è un po' come fare il regista;


Il Détournement (in Italiano Deviazione o anche Distrazione) è una delle pratiche politico-artistiche elaborate all'interno del movimento dell'Internazionale Situazionista. Il Détournement è un metodo di straniamento che modifica il modo di vedere oggetti (in questo caso pezzi di film, cartoni animati, ecc) comunemente conosciuti, strappandoli dal loro contesto abituale e inserendoli in una nuova, inconsueta relazione per avviare un processo di riflessione critica. Rubare e fare a pezzi film, cartoni animati, documentari ecc. magari in precedenza utilizzati per manipolare le persone, per rielaborarli, decontestualizzarli, ricombinarli, sovvertirne il significato originale e trasmettere altri messaggi, magari liberatori, è un dovere morale;"