ATTO COSTITUTIVO
DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE MOVIMENTO
“CENTO E PIU’ ARTISTI UNITI PER IL MONDO”
L’anno 2009, il giorno 16 del mese Novembre, AGENZIA DELLE ENTRATE TIVOLI - ROMA.


giovedì 21 novembre 2013

Albo degli artisti italiani ed europei non esiste

Cari artisti,
di recente mi è capitato di sentir parlare dell'albo nazionale degli artisti italiani ed europei. Ho cercato informazioni ma a parte un link su wikipedia: L'Albo degli Artisti Italiani ed Europei è il repertorio degli artisti italiani ed europei redatto e tenuto dall'Unione Nazionale Scrittori e Artisti con il patrocinio della FITELCGILCISLUIL e con la collaborazione del Sindacato Confederale aderente alla CES (Confederazione Europea dei Sindacati).
L'iscrizione all'Albo è gratuita perché considerata un diritto per tutti coloro che praticano le forme dell'espressione artistica visiva.
L'albo è stato creato su indicazione della Commissione Cultura del Parlamento Europeo la quale, in una relazione approvata il 25 febbraio 1999, ha espresso la convinzione che l'Europa abbia bisogno del "supplemento d'anima" espresso dagli artisti. In questa sede, la Commissione ha adottato la definizione che di "artista" ha dato l'UNESCO:
« ogni persona che partecipa con la sua immaginazione/interpretazione alla creazione o al rifacimento di opere d'arte, che ritiene la creazione artistica come un elemento essenziale della sua vita, che contribuisce in tal modo allo sviluppo dell'arte e della cultura, che è riconosciuta in quanto artista indipendentemente dal fatto di essere o no legata ad un vincolo di lavoro. »
L'albo ha lo scopo di tutelare, come un ordine professionale, gli artisti in vari campi: la tassazione, l'eliminazione dell'IVA, la formazione, la previdenza, il riconoscimento degli oneri professionali, la sicurezza socialee la possibilità di studiare e lavorare anche all'estero. Lo scopo è anche quello di armonizzare all'interno della Unione europea le iniziative che si stanno sviluppando nei singoli Stati.
Nell'Albo si distinguono:
  • amatori,
  • professionisti,
  • esponenti di chiara fama,
  • esponenti di eccellenza.
Agli iscritti viene rilasciato un attestato. 


Cercando ancora ho trovato questo sito:http://www.uil.it/uilcultura/albiartisti_presentazione.htm che previo iscrizione al sindacato fornirebbe l'iscrizione a tale albo. Dunque dato che wikipedia parlava di gratuità, io ho cercato e ricercato ancora e alla fine ho chiesto direttamente al sito dell'europarlamento e la risposta che ho avuto è la seguente:

--------------------------------------------------
Date: Sunday, 17/11/2013 12:25:55
From: "Laura Allori" <lallycula@live.it>
Subject: [Case_ID: 822181 / 5661346] informazioni sull'albo europeo artisti
--------------------------------------------------
Buongiorno, ho letto che esiste un albo creato su indicazione della Commissione Cultura del Parlamento Europeo la quale, in una relazione approvata il 25 febbraio 1999, degli artisti italiani ed europei. Mi sono informata per iscrivermi ma l'unico link esaustivo che trovo richiede l'adesione ad un sindacato e non mi garantisce di essere davvero di far parte del "vero" albo della Commissione Cultura. Potete indicarmi dei link (anche in francese o inglese o tedesco) dove possa veramente iscrivermi gratuitamente come è previsto dalla nota del Parlamento Europeo. In fine, se volessi consultare l'albo, esiste un link a riguardo?

RISPOSTA:
Gentile Signora Allori,
La ringraziamo per il suo messaggio.
Desideriamo informarla che al momento non esiste tale albo, descritto nel suo messaggio.
Tuttavia, la Commissione Cultura e istruzione del Parlamento europeo ha adottato in giugno una relazione sulla vaiolizzazione dei settori culturali, nei quali chiama alla creazione di uno status sociale per i lavoratori indipendenti nel settore della cultura, che gli garantirebbe un accesso all’assicurazione sanitaria, pensione, prestazioni previdenziali e protezione in caso di disoccupazione. La relazione può essere consultata sul sito internet del Parlamento europeo:
Per ulteriori informazioni la invitiamo a visionare il comunicato stampa sull’adozione della relazione sul sito internet del Parlamento europeo:
Nel caso avesse ulteriori domande la invitiamo a mettersi in contatto direttamente con la Commissione Cultura e istruzione del Parlamento europeo ai seguenti contatti:
Fax: + 32 2 284 90 71
Infine, la invitiamo a visionare le possibilità di mobilità degli artisti e lavoratori nel settore culturale. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito internet del servizio competente della Commissione europea (direzione generale – DG – dell’Istruzione e della cultura):
(sito non disponibile in italiano)
Ci auguriamo che queste informazioni possano esserle di aiuto. La preghiamo di contattarci nuovamente in caso avesse ulteriori domande.
Distinti saluti,
Il Centro di contatto EUROPE DIRECT
http://europa.eu - il vostro link diretto all'UE!
Anno europeo dei cittadini 2013
É in gioco l'Europa, sei in gioco TU - Partecipa al dibattito!
Clausola di non responsabilità

La preghiamo di notare che le informazioni fornite da EUROPE DIRECT non sono giuridicamente vincolanti.