ATTO COSTITUTIVO
DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE MOVIMENTO
“CENTO E PIU’ ARTISTI UNITI PER IL MONDO”
L’anno 2009, il giorno 16 del mese Novembre, AGENZIA DELLE ENTRATE TIVOLI - ROMA.


martedì 26 maggio 2015

Decoro Raffaellesco nell'arte derutese




Ho voluto riprodurre un antico decoro impiegato da Raffaello Sanzio negli affreschi delle stanze vaticane ispirato alla Grotesca, nella meta del seicento, chiamato Raffaellesco. Naturalmente il mio disegno non è una copia, ma una mia rivisitazione di questo decoro, che mi piace molto e dal quale ho preso spunti.

Il decoro Raffaellesco presente sul oggetti ceramici che ho dipinto è un classico decoro di Deruta, che è diventato emblema dell'arte derutese e riconosciuto in tutto il mondo.

Sono due draghi con dei colori chiari giallo e arancio sfumati con verde ramina, con aggiunta del rosso carminio e blu notte su sfondo bianchissimo. L'ho realizzati con lo spolvero di carta velina. Tutti colori sono appiombici, quindi non tossici e adatti per gli alimenti.

Come possiamo vedere dalla foto in alto la decorazione si addice benissimo a tutti i vari oggetti ceramici di diverse misure.