ATTO COSTITUTIVO
DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE MOVIMENTO
“CENTO E PIU’ ARTISTI UNITI PER IL MONDO”
L’anno 2009, il giorno 16 del mese Novembre, AGENZIA DELLE ENTRATE TIVOLI - ROMA.


venerdì 8 maggio 2015

Corrispondente Delegata del Movimento Rita Cavallaro Espone all'Expò di Milano

Rita Cavallaro in arte Rita BlúNúr,
espone la scultura ''Deliziosa Iperbolica'' 
un frutto nato dalla propria fantasia e creatività.
In esposizione all'interno dell'installazione denominata '' Tree of forbidden fruit'' un grande albero di frutti d'artista, insieme ad altri nomi nazionali e internazionali del mondo della Fiber Art.
Con la sua scultura rappresenta la tecnica dell'uncinetto iperbolico (x=2y) all'esposizione universale.

Le telecamere di RAI 3 riprendono l'opera di Rita in anteprima esposta alla fiera internazionale

Altre foto dell'installazione qui di seguito prese dal web



un dettaglio di ''Deliziosa iperbolica'' opera di Rita BlúNúr

L'opera è esposta nel parco delle culture nella prestigiosa Villa Tittoni di Desio che è una sede ufficiale di Expò Milano, con i suoi immensi giardini.

''Iperbolico. La parola stessa ci comunica che non significa ''normale'' ,'' consueto'' ,''classico'' o ''lineare''.
Sta per L'irregolarità e l'eccesso, seppur supportato da regole matematiche e fisiche.
I colori accesi e le forme rigogliose che ricordano i coralli, i dettagli dorati e le decorazioni nate da una fantasia surreale.
Tutto questo, oltre per giocare con il tema dell'esposizione, è per lanciare un messaggio forte e chiaro: l'arte vera vuole essere rispettata e riconosciuta.
L'arte non è più scambio di esperienze, crescita ed innovazione.
L'arte è Business, è un vendere i sogni alla gente.
Il mio frutto non è come gli altri, non vuole esserlo, vuole viaggiare su altri piani e concetti, vuole  diss(t)onare con il resto. 
La banalità e la superficialità hanno preso il sopravvento sulla nostra società, 
e così è accaduto per le ''opere d'arte'' spacciate come tali.
Io mi dissocio da tutto questo,
divento iperbolica.''

Ringrazio l'associazione ''sul filo dell'arte'' presidentessa Corinna Farchi